Alimentazione del Gatto: come nutrirlo al meglio rispettando la sua natura

Pubblicato il23/09/2021
Mi Piace0

Cibo per gatti, i nostri consigli

“Ai gatti riesce senza fatica ciò che resta negato all'uomo: attraversare la vita senza fare rumore.”

Questo scriveva Ernest Hemingway in merito ad uno dei più grandi amori della sua esistenza e riassume perfettamente alcuni tratti dell'indole di questo meraviglioso felino: silenzioso ma presente, estremamente regale ma allo stesso tempo legato alla sua natura predatoria.

Sono nostri compagni inseparabili da secoli, probabilmente l'unico esempio di animale che ha scelto autonomamente di farsi addomesticare e rimanerci a fianco.

Per onorare questo patto di “amicizia” e condivisione, noi dal canto nostro possiamo impegnarci ad amarli ed accudirli senza tralasciare un aspetto importantissimo: l'alimentazione del gatto.

Vediamo insieme come sempre, alcuni piccoli consigli per nutrirlo al meglio partendo dalle basi.

Il gatto è un carnivoro stretto

È già, perché nonostante le sembianze lo facciano spesso assomigliare ad un tenero peluche, dobbiamo ricordarci la vera natura di questo felino: il gatto è un carnivoro stretto.

Carnivoro stretto vuol dire che ha una limitata capacità di regolare il metabolismo degli amminoacidi e quindi ha bisogno in grande quantità di proteine per mantenersi in salute molto più dei cani. Questo significa che una dieta a base di “avanzi” umani, come spesso si faceva in passato, danneggia fortemente la salute del nostro gatto e non giova al suo sistema digerente ed immunitario. Sulla base di questa premessa dobbiamo quindi ricordarci, in linea del tutto generale, che il gatto necessita di una dieta principalmente proteica e che non necessita di carboidrati.

Un altro importante aspetto da tenere in considerazione è che il gatto in natura tende a fare tanti piccoli pasti fino ad arrivare a coprire il suo fabbisogno giornaliero, a differenza del cane che invece potrebbe riuscire a processare tutto ciò di cui necessita in un solo pasto.
Questo dipende principalmente dalla sua parete gastrica che diversamente da quella del cane è poco elastica e quindi ha bisogno di accogliere il cibo poco alla volta.

L'alimentazione del gatto

Poste queste importanti premesse rimane il quesito su come alimentare al meglio il nostro felino, dal momento che non sarà libero in natura e, ad eccezione di qualche battuta di caccia nel giardino di casa, saremo noi a soddisfare il suo fabbisogno giornaliero.
Nel mondo veterinario sono quasi tutti d'accordo con l'affermare che per il gatto sarebbe preferibile una dieta umida rispetto al cibo commerciale secco.
Questo dipende dal fatto che le crocchette per gatti hanno spesso una concentrazione di grassi e carboidrati troppo alti ma ci sono ovviamente delle eccezioni.
Sono moltissime le crocchette di qualità in commercio che soddisfano gli aspetti nutrizionali di cui il nostro gatto ha bisogno. Una che potremmo portare ad esempio è quella di Almo Nature: HFC Gatto Longevity Spigola e Orata. Nello specifico si tratta di crocchette per gatti sterilizzati a base di spigola ed orata fresche. Contengono tutto quello che serve per mantenere in salute il gatto nel tempo, sono completa- mente prive di glutine e sono inoltre ricche di minerali, vitamine ed amminoacidi. Inoltre è HCF, ovvero il cibo è stato preparato, come tutti i prodotti Almo Nature, con ingredienti dalla provenienza certificata: ingredienti in origine idonei al consumo umano di elevatissima qualità.
Questo è solo un esempio di crocchette per gatti sane e gustose. Il consiglio, se decidete di optare per del cibo per gatti secco è sempre quello di rivolgervi al vostro Pet Shop di fiducia e di consultare il vostro medico veterinario di riferimento.

Il cibo umido è considerato da molti specialisti la scelta migliore, sia perché spesso suddiviso in monoporzioni e sia perché somiglia maggiormente a quello che il nostro gatto troverebbe in natura contenendo una maggiore quantità di acqua.
Anche qui però la scelta deve essere operata con grande cura, leggendo con attenzione le etichette delle lattine per gatti ed accertandosi della composizione proteica.

Vogliamo lasciarvi un piccolo consiglio su uno dei migliori cibi umidi in commercio e disponibile anche nel nostro shop on line: Terra Felis Manzo 80 gr. Questa lattina Terra Felis è un alimento completo con un'elevata quota proteica ed una percentuale di vegetali accuratamente selezionati. Contiene il 90% di carne ed interiora ed è completamente grain free.
Le ricette per gatti Terra Felis sono completate con taurina ed olio di colza, ricco di acidi grassi ed Omega 3. Inoltre gli ingredienti utilizzati sono 100% Human Grade.

Un giusto compromesso, quando parliamo dell'alimentazione del gatto, potrebbe essere quello di un'alimentazione mista, mixare cioè una quota di crocchette per gatti insieme ad una parte di umido. In questo caso però, per avere una giusta proporzione, è necessario rivolgervi al vostro medico veterinario di riferimento visto che le quantità possono variare in base a fattori come peso, razza ed età del felino.

Alimentazione casalinga per gatti

Scegliere di preparare il cibo per i nostri gatti non è soltanto una scelta d'amore e di cura ma anche una scelta sana e allo stesso tempo impegnativa.
La dieta naturale per gatti parte dall'assunto iniziale del nostro articolo: il gatto è un carnivoro stretto e dunque necessita di un'altissima quota proteica.

Potremmo distribuire le percentuali così:80% di carne insieme ad un 10% di ossa polpose rigorosamente crude ed un restante 10% di organi e frattaglie. Le carni che possono essere utilizzate senza problemi sono quelle di manzo, tacchino, agnello, pollo ed in generali le carni di tutti i volatili. Possiamo poi utilizzare pesce come merluzzo, nasello, alici e sgombro ed anche le stesse uova rappresentano, all'interno di queste ricette, una corretta fonte proteica.

I vegetali entrano in minima parte nella dieta del gatto; quelli da preferire sono zucca, zucchina, finocchi e carote.

È comprensibile però che questo tipo di alimentazione possa avere delle difficoltà pratiche e che possa essere facilmente abbandonato, nonostante i benefici, per una più pratica dieta “commerciale”.

Un'alternativa validissima è rappresentata dai prodotti della linea B.A.R.F. Dr. Clauder's, ricette che rispettano la natura predatoria del felino e che somigliano a quello che prepareresti tu per il tuo gatto, nella praticità di una lattina perfettamente bilanciata. Dr. Clauder's Barf Trito Manzo e Pesce: questo è un alimento complementare costituito per il 56% da manzo e dalla restante parte di salmone ed aringhe. Il tutto, oltre ad essere bilanciato in maniera ottimale e stato stufato delicatamente per mantenere tutte le qualità nutritive inalterate.

Come sempre il nostro vuole essere un piccolo manuale di consigli applicabili e pratici che però non deve sostituire l'apporto di un medico veterinario nella scelta della corretta alimentazione del gatto.

Ci vediamo sempre qui, con tanti piccoli spunti per vivere al meglio la vostra vita in compagnia del vostro Pet.

Prodotti correlati
Lascia un commento
Lasciare una risposta

Whatsapp

Whatsapp

Area Utente

Creare un account gratuito per salvare elementi amati.

Accedi

Creare un account gratuito per utilizzare wishlists.

Accedi